endecasillabo

endecasillabo

Ti diamo il benvenuto su www.endecasillabo.it:

il sito delle poesie in endecasillabo.

La poesia in metrica, un tempo assolutamente predominante nella nostra letteratura, è quasi del tutto scomparsa. Sono tanti coloro che si professano poeti, ma davvero pochi hanno realmente la capacità di dar vita ad una poesia in metrica e rima che possa proseguire il percorso indicato dai grandi Padri della poesia italiana.
Scrivere in endecasillabo è sicuramente più difficile che comporre in verso sciolto: richiede capacità stilistiche e culturali che non tutti possiedono. Come è necessario uno sforzo intellettivo superiore anche per leggere e comprendere le liriche in metrica. Un lavoro che, per limiti culturali o per pigrizia mentale, non tutti sono all'altezza di compiere.
La nostra tradizione poetica è dunque destinata a morire? Se è vero che le radici culturali e la storia sono gli elementi che caratterizzano un popolo, identificandolo fino a renderlo unico, è anche vero che abbandonare per superficialità e ignavia il cammino indicato dai nostri Padri, significa perdere per sempre la nostra identità.
Se avessimo rispetto per la nostra storia e non fossimo tanto ignoranti, non temeremmo chi proviene da altre culture: quello che ci spaventa, infatti, è la forza della loro identità. E ciò perché noi non conosciamo la nostra tradizione.
Questo sito, dunque, dedicato alla poesia in metrica e all'endecasillabo che rappresenta la perla della tradizione poetica italiana, tende una mano a coloro che ancora hanno a cuore la letteratura italiana. Coloro che non cedono alla globalizzazione della mediocrità e della superficialità.


L'endecasillabo era il metro più importante nella tradizione poetica italiana.
Il nome "endecasillabo" potrebbe trarre in inganno lasciando intendere una struttura di undici sillabe. In realtà questo tipo diverso si caratterzza per la presenza, all'interno di esso dell'accento principale sulla decima sillaba metrica.
Questo significa che il numero di sillabe che compongono l'endecasillabo non è sempre uguale:
  1. Nell'endecasillabo piano le sillabe sono undici e l'ultima parola è accentata sulla penultima sillaba.
  2. Nell'endecasillabo tronco le sillabe sono invece dieci e nell'ultima parola l'accento si trova sull'ultima sillaba.
  3. Si chiama sdrucciolo l'endecasillabo in cui le sillabe sono più di undici con l'ultima parola accentata è sulla terzultima sillaba.
  4. E' infine estremo l'endecasillabo in cui le sillabe sono oltre quindici. Qui l'accento sull'ultima parola sarà sicuramente prima della terzultima sillaba)

Ferma restando la presenza dell'accento principale sulla decima sillaba metrica, l'endecasillabo viene catalogato anche in base alla posizione dell'accento secondario:

  1. Si chiama endecasillabo a maiore quello in cui l'accento secondario si trova sulla sesta sillaba. In questo caso dobbiamo distinguere fra:
    1. endecasillabo a maiore di seconda (nel quale un ulteriore accento si trova sulla seconda sillaba)
    2. endecasillabo a a maiore di terza (nel quale l'ulteriore accento sarà sulla terza sillaba metrica).
  2. Si chiama infine endecasillabo a minore il verso in cui l'accento secondario si trova sulla quarta sillaba. Allora si parlerà di:
    1. endecasillabo a minore di ottava se un ulteriore accento si troverà sull'ottava sillaba metrica
    2. endecasillabo a minore di settima laddove l'ulteriore accento sarà sulla settima sillaba metrica.

Endecasillabo a maiore di seconda

Un fremito di gioia mi divora
ed il mio petto batte frettoloso
m'appare un sol minuto come un'ora
ed il momento atteso mi fa ansioso

Continua a leggere »

Endecasillabo a minore di settima

Lampo d'autunno accendesti il mio core
che a ripensarci mi batte veloce
desti tu senso al vocabolo amore
e alla mia speme insperata la voce

Continua a leggere »



facebook siliotto

www.endecasillabo.it

©2014-2016 Antonio Luca Siliotto
info@endecasillabo.it
endecasillabo w3c